NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più

Approvo

LOGO GOISicilia

Sabato, 18 Marzo 2017 12:00

Eccidio Fosse Ardeatine. Il 24 marzo il Grande Oriente rende omaggio alle vittime. Tra loro anche massoni. Il ricordo al Sacrario e a Casa Nathan.

Martiri FossePer la sua efferatezza, per l’alto numero di vittime e per le circostanze che portarono al suo compimento, divenne l’evento-simbolo della spietatezza dell’occupazione nazista della capitale. Nel dopoguerra le cave scelte per l’esecuzione e per occultare i cadaveri degli uccisi sono state trasformate in un sacrario-monumento nazionale e oggi visitabili a perenne memoria.

Il Grande Oriente d’Italia renderà omaggio il 24 marzo, anniversario dell’eccidio, alle 335 vittime della furia nazifascista recandosi presso il Mausoleo delle Fosse Ardeatine che accoglie le spoglie dei martiri. L’appuntamento è previsto alle ore 11 e il Gran Maestro Stefano Bisi deporrà una corona in ricordo.Tutti i Fratelli sono invitati a partecipare. Nel tardo pomeriggio dello stesso giorno un convegno pubblico a Casa Nathan, alle ore 18, ricorderà quegli eventi e il sacrificio di questi martiri per la libertà. La ricostruzione storica sarà del Gran Maestro Aggiunto Santi Fedele, Professore ordinario di Storia contemporanea all’Università di Messina, mentre la testimonianza diretta sarà portata da Giovanni Polgar, un ‘bambino fortunato’ – così si definisce – di quell’epoca, che riuscì a sopravvivere alla furia nazifascista.

La mattina del 24 marzo 1944 le vittime delle Fosse Ardeatine, scelte a caso tra i detenuti delle carceri di Regina Coeli e di via Tasso, furono condotte nelle cave di pozzolana lungo la via Ardeatina, destinate ad essere luogo dell’esecuzione. Un trafiletto su Il Messaggero notificò il giorno dopo il massacro. I martiri erano prigionieri politici, ebrei, civili. Tra loro, 19 massoni. Si ricordano in particolare l’avvocato, Placido Martini, liberale, medaglia d’oro al valor militare alla memoria della resistenza e Silvio Campanile entrambi della Loggia Pisacane fondata nel 1931 nel confino dell’isola di Ponza dall’allora Gran Maestro Domizio Torrigiani. 

Ecco i nomi dei 19 massoni trucidati dai nazisti alle Fosse Ardeatine:

ALBANESE TEODATO    nato a Cerignola nel 1904, avvocato;
AVOLIO CARLO   nato a Siracusa nel 1895, impiegato;
BUCCI UMBERTO   nato a Lucera nel 1892, impiegato; 
CAMPANILE SILVIO   nato a Roma nel 1905, commerciante;
CANALIS SALVATORE   nato a Sassari nel 1908, professore;
CELANI GIUSEPPE   nato a Roma nel 1901, impiegato;
FABBRI RENATO   nato a Vetralia nel 1888, commerciante;
FIORINI FIORINO   nato a Poggio Nativo nel 1880, musicista;
GELSOMINI MANLIO   nato a Roma nel 1907, medico;
GRANI UMBERTO   nato a Roma nel 1897, colonnello di aviazione;
MAGRI MARIO   nato a Arezzo nel 1896, colonnello di artiglieria;
MARTINI PLACIDO   nato a Montecompatri nel 1879, avvocato;
PALIANI ATTILIO   nato a Roma nel 1891, commerciante;
RAMPULLA GIOVANNI   nato a Messina nel 1894, colonnello di fanteria;
SCATTONI UMBERTO   nato a Roma nel 1884, commerciante;
TAPPARELLI MARIO   nato a Vicenza nel 1891, commerciante;
VIVANTI ANGELO   nato a Roma nel 1884, commerciante;
VOLPI GIULIO   nato a Fabriano nel 1907, impiegato;
ZACCAGNINI CARLO   nato a Roma nel 1913, avvocato;

 

Per leggere l'articolo originale (sul sito del GOIcliccare qui.

Letto 1046 volte Ultima modifica il Sabato, 18 Marzo 2017 12:52

Chiesa e Massoneria

Sab, 04 Nov 2017 - 11:45
Chiesa e Massoneria

Il Grande Oriente d’Italia ha organizzato per il prossimo 12 novembre a Siracusa, un convegno dal titolo: “Chiesa e Massoneria. Così vicini, così lontani?”

Convegno "La porta del Mediterraneo: Immigrazione ed Integrazione"

Gio, 26 Ott 2017 - 12:38
Convegno "La porta del Mediterraneo: Immigrazione ed Integrazione"

Il convegno "La porta del Mediterraneo: Immigrazione ed Integrazione" si terrà ad Agrigento presso Hotel Akrabello via parco degli angelo (Villaggio Mosè) alle ore 17:00

Presentazione del Libro su Filippo Cordova

Mer, 25 Ott 2017 - 16:26
Presentazione del Libro su Filippo Cordova

La Presentazione del Libro sul Fratello Filippo Cordova, scritto da Francesco Paolo Giordano, si terrà Venerdì 27 Ottobre 2017 alle ore 17:00 presso Geopark Rocca di Cerere in Piazza San...

Equinozio di Autunno e XX Settembre. Celebrazioni a Roma dal 16 al 20 settembre

Sab, 09 Set 2017 - 14:02
Equinozio di Autunno e XX Settembre. Celebrazioni a Roma dal 16 al 20 settembre

Consuete celebrazioni del Grande Oriente d’Italia a settembre per la ricorrenza dell’Equinozio di Autunno, che ogni anno segna la ripresa dei lavori delle logge dopo la pausa estiva, e l’anniversario del XX Settembre...

L’allocuzione del Gran Maestro alla Gran Loggia “La memoria del passato, le radici nel futuro”.

Mar, 11 Apr 2017 - 12:05
L’allocuzione del Gran Maestro alla Gran Loggia “La memoria del passato, le radici nel futuro”.

L’allocuzione del Gran Maestro alla Gran Loggia “La memoria del passato, le radici nel futuro”.

G.O.I. Rimini 2017 - Il Video.

Lun, 03 Apr 2017 - 11:09
G.O.I. Rimini 2017 - Il Video.

G.O.I. Rimini 2017 - Il Video. Di Mario Garanzini.

Gran Loggia 2017, La memoria del passato. Le radici nel futuro. Dal 7 al 9 aprile appuntamento al Palacongressi di Rimini.

Lun, 03 Apr 2017 - 10:46
Gran Loggia 2017, La memoria del passato. Le radici nel futuro. Dal 7 al 9 aprile appuntamento al Palacongressi di Rimini.

Gran Loggia 2017 - La memoria del passato. Le radici nel futuro. Dal 7 al 9 aprile appuntamento al Palacongressi di Rimini.

E i massoni denunciano l’Antimafia. Da "Il Tempo".

Dom, 02 Apr 2017 - 11:16
E i massoni denunciano l’Antimafia. Da "Il Tempo".

E i massoni denunciano l’Antimafia. Da "Il Tempo". di Alberto Di Majo - a.dimajo@iltempo.it

Massoneria, Grande Oriente, boom di iscritti: 2.300 in Sicilia.

Lun, 27 Mar 2017 - 18:03
Massoneria, Grande Oriente, boom di iscritti: 2.300 in Sicilia.

Massoneria, Grande Oriente, boom di iscritti: 2.300 in Sicilia. Il Gran Maestro Stefano Bisi rilancia la polemica con la commissione Antimafia che ha ordinato alle Fiamme Gialle di acquisire gli...

Sequestrati gli elenchi degli iscritti: conferenza stampa di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia.

Lun, 27 Mar 2017 - 17:47
Sequestrati gli elenchi degli iscritti: conferenza stampa di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia.

Sequestrati gli elenchi degli iscritti: conferenza stampa di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia.

Eccidio Fosse Ardeatine. Il 24 marzo il Grande Oriente rende omaggio alle vittime. Tra loro anche massoni. Il ricordo al Sacrario e a Casa Nathan.

Sab, 18 Mar 2017 - 12:00
Eccidio Fosse Ardeatine. Il 24 marzo il Grande Oriente rende omaggio alle vittime. Tra loro anche massoni. Il ricordo al Sacrario e a Casa Nathan.

A Roma l’eccidio delle Fosse Ardeatine del 1944 è una pagina tragica della Resistenza.

Visibilis, una mostra e un premio a Palermo sulla Libera Muratoria.

Dom, 12 Mar 2017 - 10:44
Visibilis, una mostra e un premio a Palermo sulla Libera Muratoria.

Una mostra sulla Libera Muratoria, curata da Paolo Battaglia La Terra Borgese, aprirà i battenti a Palermo nel giorno dell’equinozio di Primavera.

Aiello Calabro. Massoneria 3.0 comunicare per informare, convegno al Teatro Comunale.

Dom, 12 Mar 2017 - 10:31
Aiello Calabro. Massoneria 3.0 comunicare per informare, convegno al Teatro Comunale.

Sabato 11 marzo  un convegno del Grande Oriente d’Italia ad Aiello Calabro parlerà di Massoneria oltre disinformazione, pregiudizio e luoghi comuni. Tra i relatori il parlamentare Daniele Capezzone e il...

Grottesca persecuzione antimassonica in corso. Il commento di Mauro Mellini sull’Opinione.

Lun, 06 Mar 2017 - 10:54
Grottesca persecuzione antimassonica in corso. Il commento di Mauro Mellini sull’Opinione.

E così l’Antimafia ha mandato la Finanza a sequestrare gli elenchi dei nominativi degli appartenenti alla Massoneria in Sicilia e in Calabria. Cioè, non di tutti. Solo di quelli “delle...

“Un atto arbitrario contro il Grande Oriente d’Italia”.

Ven, 03 Mar 2017 - 08:20
“Un atto arbitrario contro il Grande Oriente d’Italia”.

Gran Maestro Bisi: “nei nostri confronti è stata commessa una palese discriminazione e un atto intimidatorio. Domani il collegio dei nostri avvocati si riunirà per contestare in ogni sede quello...

« »